Giornata Nazionale del Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico

0
29
Si è tenuta ieri la Giornata Nazionale del Tecnico sanitario di laboratorio biomedico (Tslb), una figura professionale altamente qualificata che lavora nell’ombra ma centrale per la continuità dei servizi assistenziali erogati ai cittadini e ai pazienti nelle strutture sanitarie pubbliche e private.
Per l’occasione il Palazzo del Pegaso di Firenze ha ospitato un evento non solo celebrativo ma anche formativo e informativo con vari imput di riflessione e di prospettive future.
Ragionamenti su competenze, capacità, attribuzioni, formazione e collocazione del Tecnico di Laboratorio alla luce del PNRR e sulla distribuzione territoriale della multidisciplinarietà di cui il TSLB farà parte integrante.
“È stato un pomeriggio intenso con interventi e relazioni di elevato spessore che hanno delineato prospettive e ambiti in un futuro prossimo per la Sanità sia Toscana che Nazionale non propriamente dei più rosei che potevamo auspicarci in questo tribolato e complesso contesto storico post-pandemia – dichiara il Presidente dell’Ordine TSRM PSTRP di Siena Massimo Ferrandi – Dovremo confrontarci con scarsità di risorse sia economiche che professionali e la sfida che ci attende è veramente complessa. I professionisti sanitari, grandissima risorsa del SSN, che si sono sempre distinti per competenze, conoscenze, preparazione e disponibilità, non hanno mai mollato e non molleranno nemmeno questa volta”.